Zapatero scioglie le camere…in Italia nessuno ne parla

Zapatero scioglie le camere…in Italia nessuno ne parla

 

Ansa 26 settembre
L’era Zapatero ha ormai i giorni contati: il premier spagnolo ha sciolto oggi formalmente le camere – il decreto è stato firmato da re Juan Carlos di Borbone – e convocato come previsto per il 20 novembre le elezioni anticipate, le prime da 25 anni che non lo vedranno candidato. Il leader socialista spagnolo, al potere dal marzo 2004, ex icona della sinistra europea, impantanato da tre anni nella più grave crisi economica che il paese abbia conosciuto da 80 anni, ai minimi storici di popolarità, non sarà infatti candidato a nulla.

Da qui il nulla. Nessuno ne ha più parlato. Repubblica, L’Unità, Corriere, Libero per non parlare dei vari TG che si sono chiusi nel silenzio.
Come mai tutto questo silenzio?